Menu

Quando andare a Londra

Posted by : On January 13, 2014  |  No comment

quando andare a londra

Considerato il fatto che il clima londinese è temperato, stupisce quanti argomenti di discussione gli abitanti possano ricavarne. La verità è che raramente le estati sono caldissime e gli inverni freddissimi. In, generale, è impossibile prevedere con una certa sicurezza che tipo di tempo farà. Sicuramente per capire quando andare a Londra, l’ideale è considerare il clima che si può trovare nella capitale. Maggio può essere grigio e piovoso e soleggiato l’anno successivo, novembre può essere fresco e limpido, ma con altrettanta probabilità nebbioso e umido. Il consiglio è quindi quello di essere preparati per qualsiasi eventualità e portarsi un paio di scarpe comode, perché è certo che si camminerà molto.

Visitare Londra gratis

Londra può essere una città costosa sia per i residenti che per i turisti. Tuttavia la capitare può offrire numerosi intrattenimenti gratuiti al 100%. Molti importanti musei e gallerie, dal British Museum alla Tate Modern, sono gratuiti e propongono anche un’ampia scelta di convegni, tour, conferenze, film e attività varie. L’ingresso alle gallerie d’arte pubbliche non è quasi mai a pagamento, così come in tutte le gallerie provate che vendono opere d’arte contemporanea e nelle case d’arte, dove si può ammirare di tutto, dai cimeli di famiglia alle creazioni di affermati artisti moderni.

Per incontrare artisti di strada e intrattenitori di alto livello i posti giusti sono Covent Garden e South Bank. All’ora di pranzo si tengono concerti gratuiti di musica classica in diverse chiese del centro, e nella cattedrale di St. Paul o nell’abbazia di Westminster è possibile ascoltare vespri cantati da cori. Infine su Time Out sono segnalati spettacoli gratuiti di ogni genere musicale ogni sera della settimana: rock, pop, folk e jazz. Tutti i giorni anche la regina allestisce un piccolo spettacolo gratuito: il cambio della guardia di Whitehall e, almeno una volta all’anno, si sposta con il cocchio dorato per aprire ufficialmente i lavori per il Parlamento. Inoltre è possibile approfittare delle straordinarie aree verdi di Londra, dai parchi reali e dal magnifico Heath ai minuscoli campisanti delle chiese nelle zone più interne della città e ai cimiteri vittoriani, splendidamente invasi dalla vegetazione. E’ possibile visitarli tutti gratuitamente, tranne l’Highgate Cemetery e assistere agli eventi gratuiti che vi vengono organizzati.

aggiungere un commento

WP-SpamFree by Pole Position Marketing

RICHIEDI UN PREVENTIVO
GRATUITO